Il convegno di studi pirandelliani nuovamente a rischio. L’ente Parco: “Stanziati 17mila euro”

“Il consiglio del Parco archeologico di Agrigento, nella seduta del 19 ottobre scorso, ha deliberato di sostenere l’annuale edizione del Convegno dal titolo “Sei personaggi in cerca di autore”, in programma dal 6 all’11 dicembre prossimi, destinando la somma di 17mila euro.” E’ quanto tiene a precisare il direttore dell’ente parco, Roberto Sciaratta, dopo le dichiarazioni del Centro Nazionale di Studi Pirandelliani che ha fatto sapere di aver posticipato il convegno, al prossimo mese di marzo, “per difficoltà finanziarie”. Non solo. Il presidente del centro, Stefano Milioto, ha espressamente chiesto “un intervento consistente del Comune e dell’ente parco considerate le esigenze logistiche e organizzative, tanto del Centro quanto delle scuole, al fine di scongiurare il trasferimento del Convegno in altra Sede.”

Non è la prima volta che il centro di studi pirandelliani denuncia difficoltà nell’organizzare il convegno con il rischio di essere celebrato in altre città, lontano da Agrigento, così come è avvenuto per alcuni anni. Nel 2017, ad esempio, si svolse a Palermo. L’evento , da oltre 50 anni, è capace di unire turismo e cultura. I circa 500 partecipanti soggiornano 4 notti in alberghi e strutture ricettive in un periodo di bassa stagione.