Il calcio castelterminese si tinge di rosa. L’intervista a mister Calogero Avignone

Il calcio femminile finalmente sta diventando una vera e propria realtà ed anche la città di Casteltermini ha deciso fortemente di puntare sulle ragazze. Promotore dell’iniziativa è il presidente dell’A.S.D. Casteltermini Salvino Sanvito che continua a far crescere calcisticamente il proprio paese non solo con il calcio maschile, ma adesso anche con il calcio femminile.

Insieme al presidente Sanvito ad iniziare questa nuova ed entusiasmante avventura, ci saranno i mister Angelo Lombardo e Calogero Avignone.
Abbiamo contattato proprio quest’ultimo che ci ha raccontato com’è nato questo progetto e qual è l’obiettivo:

 

Dov’è nata l’idea della scuola calcio femminile?

  • Devo dire che è stato un caso. Ricordo perfettamente, verso la fine di ottobre scorso, ai campetti di Favara, mentre ero intendo a seguire un torneo di mio figlio Mattia categoria pulcini, la mia attenzione era rivolta verso un’altra gara di calcio a 9. Sono Rimasto sorpreso a guardare la destrezza di una ragazzina che nulla aveva da invidiare i pari compagni di squadra, anzi era proprio la ragazzina con quei capelli lunghi e neri che faceva la differenza. Non ricordo il suo nome, ma di certo è un tesserato della scuola calcio Favara Academy. In quell’istante rammentavo la proposta del nostro Presidente Salvino Sanvito fatta al sottoscritto e al Mr Lombardo Angelo di un progetto ambizioso e importante per la A.S.D. Casteltermini Calcio 1955: La Scuola Calcio Femminile.

 

A che fasce d’età è mirata?

  • Si è decisi di iniziare da 5 /12 anni, consapevoli che le ragazzine dai 5 a 7 anni devono essere preparati non solo con esercizi analitici o ripetitivi è meglio vedere tutto ciò sotto un puro aspetto ludico di divertimento, la ragazzina oltre che a divertirsi, impara. Mentre per le ragazzine di età 8 / 10 anni vengono indirizzate al gioco del calcio, attraverso un percorso tecnico – didattico molto più specifico e con un sviluppo pratico delle capacità coordinative apprese nei tre anni precedenti. Per giungere al passaggio della categoria superiore, quindi negli Esordienti, Giovanissimi e poi Allievi, i ragazzi dovranno consolidare e perfezionare tutti gli insegnamenti tecnici, coordinativi e comportamentali appresi negli anni precedenti. Verranno perciò proposte da noi allenatori esercitazioni specifiche per il miglioramento di tutti i gesti tecnici di base con l’introduzione anche dei principi tattici di base. E’ ovvio che l’iscrizione è aperta anche a ragazze di età superiori.

 

L’A.s.d. Casteltermini e l’aiap portieri al centro del progetto.

  • Dopo avere conseguito l’abilitazione A.I.A.P. di terzo livello – Scuola Calcio Portieri Academy N1, ho deciso di sposare in pieno al programma dell’A.S.D. Casteltermini Calcio 1955. Seguire i portieri della prima squadra, che milita nel campionato di Promozione girone A, i ragazzi della Juniores e degli Allievi. In cambio avere la possibilità di usare il campo di calcio a 5 e seguire la mia scuola calcio per soli portieri.

 

Qual è il tuo consiglio a chi vorrà intraprendere questa avventura?

  • Unendo la mia esperienza e quella del Mr Lombardo Angelo e le competenze apprese nei corsi per allenatori e gli ultimi anni passati in collaborazione con varie Società Sportive, vogliamo trasmettere la storia di una passione comune quella per il calcio ma inteso nella sua forma più pura, quella del divertimento e dello svago, spogliato della smania del risultato a tutti i costi. Portare tanto entusiasmo e cercare di colorare il calcio castelterminese di colore un po’ più rosa, non solo di colore granata.

 

Quindi appuntamento a…

  • Appuntamento a Lunedì 25 marzo ore 15:30 presso il campo di calcio a 5 intitolato “Giudice Rosario Livatino”(zona Convento).