Idee per un weekend su due ruote? 3 itinerari in Italia

Quando arriva la bella stagione gli amanti delle due ruote non vedono l’ora di partire alla scoperta di alcuni dei posti più belli che l’Italia ha da offrire. Del resto, viaggiare in moto è un’esperienza unica, che permette di godere a pieno delle meraviglie dei posti in cui ci si avventura. Di fatto, per sentirsi appagati, non è necessario assentarsi da casa per troppi giorni, ma basta solo anche concedersi il weekend. 

Per partire sicuri, tuttavia, è importante controllare la moto, ma anche disporre di un’assicurazione valida. In realtà, l’RC Moto è obbligatoria per legge, in quanto garantisce all’assicurato la copertura dei danni civili causati da un sinistro. Tuttavia, le compagnie assicurative prevedono massimali differenti e mettono a disposizione garanzie accessorie diverse. 

Per questa ragione, prima di decidere a chi affidarsi, è importante valutare con attenzione le varie proposte disponibili sul mercato, ad esempio potete scoprire tutti i vantaggi della polizza moto Genertel sul sito. 

Ma quali sono gli itinerari più belli da fare nel fine settimana per chi vuole spostarsi in moto? Ne riportiamo tre.

Itinerario Lago di Garda: per chi vuole scoprire nuovi profumi e colori

Per chi ama la moto, il Lago di Garda è la meta ideale. Infatti, costeggiare questo imponente specchio di acqua vuol dire poter entrare in contatto con una natura che presenta tratti mediterranei e godere di incredibili scorci. É possibile iniziare l’itinerario da Arco ed arrivare fino a Sirmione. A meritare una visita è sicuramente Riva del Garda, un piccolo centro che durante il periodo estivo diventa vivace e pieno di vita. Bellissima è anche Limone, che si caratterizza per il clima particolarmente mite e la presenza delle limonaie. Le strutture ricettive in queste zone sono tante e tutte pensate per accogliere i motociclisti. Sono disponibili anche numerosi campeggi per chi vuole soggiornare in tenda.

Itinerario sentieri del Chianti: per chi vuole scoprire la Toscana

Una delle regioni che ha più da offrire agli amanti delle moto è certamente la Toscana. Da prediligere è soprattutto la zona del Chianti, caratterizzata da strade collinari, che permettono la scoperta di borghi di rara bellezza, come San Gimignano, Volpaia e Volterra. Si può cominciare questa sublime avventura da Firenze Certosa ed imboccare la Strada Chiantigiana. Avere a disposizione solo qualche giorno per visitare questi incantevoli luoghi è poco, ma permette comunque di respirare un’aria unica e di assaporare tutti i prodotti locali, a partire proprio dal celebre Chianti. Anche in questo caso, non mancano le strutture o i campeggi in cui trovare ristoro, basta prendersi prenotare per tempo.

Itinerario Passo dello Stelvio: per chi è appassionato di montagna

Gli itinerari più ambiti dai motociclisti, soprattutto durante il periodo estivo, sono quelli che permettono di esplorare le montagne, in quanto l’aria che si respira è frizzante e la natura si mostra in tutta la sua incredibile bellezza. Inoltre, le strade sono caratterizzate per lo più da curve e tornanti, che permettono di mettere alla prova le proprie abilità di centauro. Tra i vari luoghi che meritano di essere visitati, particolarmente interessante è il Passo dello Stelvio, con i suoi incredibili 3.000 metri di altezza. Si tratta, infatti, del valico più alto d’Italia. Il percorso migliore da intraprendere è quello che da Bormio va verso l’Alto Adige, in quanto i paesaggi che è possibile contemplare sono davvero meravigliosi.