“Ha travolto scooter con due ragazzi”, ventenne a giudizio

Il pubblico ministero Cecilia Baravelli ha disposto la citazione diretta a giudizio nei confronti di Nicolò Licata, ventenne, di Agrigento, accusato di lesioni personali colpose aggravate. La vicenda risale all’11 dicembre del 2019, quando il giovane al volante di una Mini One, si scontrò con uno scooter, a bordo del quale, c’erano due ragazzi, rimasti feriti in maniera grave, tant’è che uno dei due rimase ricoverato per diversi giorni in prognosi riservata.

Il ventenne era senza patente mai conseguita, e si era messo alla guida della macchina, dopo avere assunto della sostanza stupefacente. Teatro dell’incidente stradale il Viale Caduti di Marzabotto, a Villaseta. I due ragazzi avranno la possibilità di costituirsi parte civile e ottenere il risarcimento dei danni in caso di condanna dell’imputato.