Ha maltrattato e picchiato la madre, condannata donna

Inflitti 2 anni e 1 mese di reclusione a carico di una 46enne di Sciacca, ritenuta responsabile di maltrattamenti in famiglia, e lesioni ai danni della madre. Lo ha deciso il Tribunale di Sciacca. I fatti contestati risalgono tra il 2019 ed il 2020.

Secondo quanto ricostruito, la donna avrebbe insultato, maltrattato e picchiato, addirittura con l’uso di un bastone, la propria madre, provocandole traumi alle gambe.

Per questo motivo, prima della sentenza, nei confronti della figlia era stata applicata la misura del divieto di avvicinamento alla persona offesa.