Ha esploso un colpo di pistola, arrestato per porto abusivo di arma

Deve scontare 2 anni e 6 mesi di reclusione perché riconosciuto responsabile di porto abusivo di arma da sparo. Su provvedimento della Procura della Repubblica di Agrigento, i poliziotti del Commissariato di Palma di Montechiaro, hanno arrestato il cinquantaseienne palmese Antonio Cammalleri.

Il palmese era finito nei guai nel 2016. Al culmine di una lite con alcuni vicini di casa, fuori di sé, aveva esploso un colpo in aria con una pistola. Poi venne trovato anche in possesso di altre munizioni. Da li a poco venne raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.