Giubileo dei carcerati

Anche la Casa Circondariale di Agrigento, in occasione del Giubileo della Misericordia dei carcerati, che avrà luogo in Roma nella Basilica di San Pietro il prossimo 6 novembre, sarà presente con dei soggetti in stato di detenzione che, hanno fruito di un permesso premio dalla Magistratura di Sorveglianza, per partecipare all’importante evento.
Gli stessi, accompagnati dai Volontari del Centro Ascolto e Accoglienza Onlus SGM Tomasi di Agrigento, con a capo il Direttore del detto Centro, dal Cappellano della struttura penitenziaria agrigentina ed altri Funzionari dell’Amministrazione Penitenziaria, saranno presenti alla solenne celebrazione religiosa che il Santo Padre officerà nella Basilica Vaticana.
Un secondo solenne momento avrà luogo il 24 novembre p.v. nella Casa Circondariale, ove S.E. il Cardinale di questa città, Mons. Francesco Montenegro, celebrerà la chiusura della “ Porta Santa “ aperta all’inizio dell’anno giubilare con la celebrazione eucaristica durante la quale un gruppo di persone detenute che hanno partecipato durante l’anno all’attività di catechesi, riceverà i sacramenti.