Furti e altri reati, 40enne arrestato e portato in carcere

In esecuzione ad una ordinanza del Tribunale di Agrigento – prima sezione penale – i poliziotti del Commissariato di Canicattì hanno arrestato un quarantenne, del luogo, in quanto, sebbene fosse sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, si è reso responsabile di furti, di evasioni, e diverse altre violazioni. Pertanto per tali condotte, reiterate nel tempo, sono stati segnalati dal personale del Commissariato cittadino al Tribunale che, ha disposto l’aggravamento della misura cautelare. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato condotto al carcere “Pasquale Di Lorenzo”.