Fortitudo post derby, coach Catalani suona la carica: “Rialziamoci e lavoriamo ancora di più”

AGRIGENTO. La Fortitudo Agrigento, domenica, ha affrontato Ragusa. I biancazzurri, in vantaggio per più di mezz’ora, nel finale hanno ceduto il passo ai padroni di casa. Ad esaminare il Ko è stato coach Michele Catalani. “Siamo amareggiati per la sconfitta. Abbiamo prodotto dal punto di vista difensivo una prova più solida rispetto alle precedenti uscite, ma in alcuni momenti il nostro attacco ha faticato troppo a trovare le soluzioni giuste. I ragazzi hanno lavorato intensamente in settimana e l’atteggiamento in partita è stato quello giusto. Abbiamo guidato la gara per larghissimi tratti – dice Catalani – producendo parziali positivi e allungando il nostro vantaggio su Ragusa in più occasioni. Appena abbiamo sbagliato un paio di cose non siamo riusciti più a scegliere con la giusta lucidità, commettendo errori che sono poi risultati fatali. Dobbiamo trovare più equilibrio per riuscire a gestire meglio i diversi momenti della gara, ma non tutto di questa gara è da buttare. Allenarsi, arrabbiarsi e prepararsi al meglio per la prossima, questa è la ricetta. Dobbiamo rialzare la testa e lavorare ancora più duramente.”