Fortitudo implacabile in casa asfalta la VirtusPozzuoli 92 a 71

Fortitudo implacabile in casa asfalta la VirtusPozzuoli 92 a 71

di Michele Bellavia

La Fortitudo difende il proprio fortino tornando al successo dopo lo stop di Ragusa domando Pozzuoli con il punteggio di 92 a 71. La squadra di Catalani fa sua la posta con merito grazie a Chiarastella autore di una partita stratosferica e un bottino personale di 15 punti, 14 rimbalzi, 6assist e 26 di valutazione. Insieme al capitano italo-argentino brillano anche Morici con 14 punti, Lo Biondo con14, Peterson con 13 e Bruno con 13. Sul versante opposto, i gialloblù ospitisi sono dovuti inchinare allo strapotere della capolista nonostante i 28 punti del duo Mehmedoviq-Murabito. Coach Catalani fa riposare Alessandro Grande e lancia in quintetto Cuffaro, Morici, Costi, Chiarastella e Peterson; coach Tagliaferri risponde con Gallo, Potì, Longobardi, Mehmedoviq e Thiam.Primo quarto equilibrato: le due compagini lottano punto a punto fino alla prima sirena chiusa da una tripla di Murabito che fissa il 25 a 21 per gli ospiti. Nel secondo quarto esce un’altra Fortitudo: un ottimo Peterson, ben coadiuvato da Bruno e Morici, da avvio alla svolta che sposta linerzia dalla parte biancazzurra. Sul versante opposto, Pozzuoli rimane al palo per buona parte del secondo quartononostante coach Tagliaferri provi a caricare i suoi. Alla seconda sirena,tuttavia, i gialloblù sono all’inseguimento (4837). Al rientro,Pozzuoli prova a rientrare: cinque punti di fila di Potì sembrano un ottimo segnale. La reazione della capolista è veemente: Chiarastella e compagni, infatti, piazzano il contro-break di 13 punti di fila che stordisce Pozzuoli incapace di arginare la valanga che la mette al tappeto alla fine del terzo quarto (67-46). Nell’ultimo quarto succede ben poco. Coach Catalani gestisce i suoiconcedendo spazio agli under Bellavia, Mayer e Traoré con il pensiero rivolto già al derby di Pasqua contro Torrenova.

Moncada Energy Agrigento 92 Bava Pozzuoli 71

Moncada Energy Agrigento: Traoré3, Grande, Chiarastella 15, Costi 8, Morici 14, Bellavia 3, Peterson 13, Lo Biondo 14, Cuffaro 9, Bruno 13, Mayer. All.: Catalani.

Bava Pozzuoli: Serigne, Murabito 14, Gallo 11, Potì 12, Cagnacci 5, Caresta3, Longobardi 6, Thiam 4, Mehmedoviq 14, Sequani 2. All.: Tagliaferri

Arbitri: Stefano Pulina e Leo Mamone

Note: parziali: 2125, 2712, 199, 2525