Al via manutenzione di scuole e riqualificazione del Giardino Botanico

Inizieranno a breve i lavori di manutenzione straordinaria sugli immobili scolastici in utilizzo al Libero Consorzio Comunale di Agrigento. E’ stato firmato il contratto d’appalto per l’accordo quadro con un solo operatore economico per la realizzazione dei lavori programmati dal Settore Tecnico del Libero Consorzio Comunale di Agrigento. I lavori saranno eseguiti dall’impresa BREDIL s.r.l. Di Favara, aggiudicataria della gara con un ribasso del 24,314% per un importo contrattuale di 340.000,00 euro più IVA.
Sempre a breve è previsto l’inizio dei lavori di riqualificazione e messa in sicurezza del Giardino Botanico di proprietà del Libero Consorzio, grazie all’accordo quadro il cui contratto è stato sottoscritto con l’impresa VERI RESTAURI S.R.L. aggiudicataria dell’appalto per un importo complessivo di 224.781,00 euro (ribasso del 36,051%). I lavori prevedono, tra gli altri, la messa in sicurezza della parte nord del Giardino, in
passato soggetta a distacchi di materiale roccioso, e l’acquisto di attrezzature ed arredi. Subito dopo la consegna dei lavori sarà dunque possibile effettuare questi interventi, finanziati grazie all’efficienza del Settore Tecnico che ha consentito l’accesso a diverse linee di finanziamento dei relativi progetti esecutivi. Prevista nei prossimi giorni invece la firma dei contratti d’appalto per la manutenzione straordinaria di diverse strade provinciali. Si tratta in particolare degli accordi quadro per la manutenzione straordinaria delle strade del comparto ovest, aggiudicati all’impresa GEOTEK SRLche ha offerto il ribasso del 36,111% sull’importo a base d’asta di 1.436.000,00 euro; delle strade provinciali ex consortili e regionali, aggiudicati all’impresa COS.IT. SRL (ribasso del 35,683% per un importo contrattuale di 695.000,00 euro più Iva); e delle Strade Provinciali n. 4 “Panoramica dei Templi” e n. 71 “Cavaleri- Magazeni”, aggiudicati all’Impresa Edile CAVALLI SALVATORE (ribasso del 34,567% per un importo contrattuale di 600.000,00
euro più Iva).