Firetto: “Entro giugno la concretizzazione del progetto Girgenti”

Di ritorno da Roma, il sindaco di Agrigento Lillo Firetto, ha portato  buone nuove. Dal comitato direttivo Anci ha avuto la certezza che entro il mese prossimo, dunque giugno, si firmerà la convenzione per la realizzazione del progetto “Girgenti”.

Finanziato per circa 15milioni 800mila euro, prevede un investimento complessivo che, grazie ai privati, genera oltre 20milioni di euro: non solo interventi strutturali sulla mobilità urbana, ma anche di riqualificazione, per un’idea di città che è frutto di una strategia condivisa.
Con i colleghi sindaci– ha dichiarato Firetto- abbiamo discusso anche di rinegoziazione di mutui con la Cassa depositi e prestiti, delle possibili soluzioni per i Comuni in condizioni di criticità finanziaria, di rimborsi Imu e della maggiorazione Tares tra Stato e Comuni, dell’esclusione delle sanzioni economiche per la violazione del Patto di stabilità, degli accordi di rateizzazione dei debiti fiscali e previdenziali. Come sempre un impegno gravoso per continue emergenze”

Lungo la strada del ritorno a casa- continua il primo cittadino la soddisfazione di portare ad Agrigento una buona notizia: i progetti cominciano a camminare sulle idee di uomini e donne agrigentini e per la città del futuro in cui con loro abbiamo creduto e continuiamo a credere. Chi è in grado di andare oltre alle battute stupide che abbondano sui malevoli, sa soppesare il valore di chi porta a casa risultati concreti.
Possiamo prestare orecchio alle stupidaggini?”

Firetto, lancia così un appello: “Lo dico a chiare lettere a tutti, soprattutto a chi lavora incessantemente per una Agrigento migliore: Andiamo Avanti”.