Ferragosto ad Agrigento, briefing operativo : la sicurezza prima di tutto

Ciò che interessa alle Istituzioni preposte all’ordine, non è l’impedire lo svolgimento di manifestazioni o fuochi d’artificio, interessa la sicurezza pubblica”.

Nell’ambito dei rafforzati controlli disposti in occasione del periodo estivo e della intensificazione degli stessi, in particolare, nella settimana del Ferragosto per il maggiore afflusso turistico e veicolare in città e nei principali luoghi turistici della provincia,  il Prefetto Nicola Diomede, il Questore di Agrigento Maurizio Auriemma (FOTO), il tenente colonnello della guardia di finanza Fabio Sava ed il capitano dei carabinieri Ernesto Fusco , hanno reso noti i particolari del piano di sicurezza disposto per garantire la sicurezza. 

“Abbiamo incontrato i sindaci dei comuni in cui esistono strutture lungo le spiagge che nella serata di ferragosto vengono prese d’assalto da migliaia i bagnanti – ha spiegato il Questore di Agrigento– la Prefettura ha già diramato le linee guida e i nostri uffici sono al lavoro per dare le risposte giuste a coloro che hanno fatto richiesta di produrre eventi per quella sera. Noi non vogliamo che non ci si diverta, ma alla luce delle direttive impartite dal Ministero degli Interni dopo i fatti di Piazza San Carlo a Torino, devono sussistere tutte le condizioni di massima sicurezza per evitare di mettere a rischio l’incolumità delle persone”.

Bisogna consentire a tutti di trascorrere questo periodo in termini di assoluta serenità – ha spiegato il Prefetto Nicola Diomede – La serenità richiede molte forme di rispetto del buon senso, che ha trovato spazio all’interno di norme ma è il buon senso che deve presiedere a certi comportamenti e tutto potrà andare bene. Da parte nostra non c’è alcuna finalità di carattere “impedito”, anzi c’è la volontà di consentire a tutti di poter andare al mare e di poter godere delle bellezze della nostra terra. E’ un percorso – ha concluso Diomede – che va avanti passo passo e sono sicuro che quest’anno migliorerà