Favara, ex impiegato Poste sparito con 450 mila euro, incendiato il portone di casa

A Favara, questa notte, il portone di un’abitazione di via Belluno, è andato in fiamme intorno alle 3.00. Il portone in questione è quello dell’abitazione del favarese, Pasquale Di Stefano ex impiegato delle Poste della sede di via Carlo Alberto, che nel febbraio dello scorso avrebbe prelevato circa 450 mila euro dai conti della clientela per poi far perdere le proprie tracce. Non si esclude che l’incendio, quasi sicuramente di natura dolosa, possa essere collegato alla vicenda.