Evangelisti aspetta la Fortitudo ed intanto si gode un premio

Premiato a San Giovanni Valdarno, comune toscano della provincia di Arezzo dove è residente, Marco Evangelisti aspetta una chiamata da Salvatore Moncada per definire il suo ingaggio. Avviata la campagna abbonamenti, bisogna capire adesso che tipo di Fortitudo scenderà in campo. Incassata la partenza di Piazzino, che ancora si gode qualche giorno di meritato riposo in quel di San Leone, sicuro di rimanere c’è solo Zugno. Poi si ipotizza di confermare De Laurentis e Chiarastella, due che nonostante abbiano altre offerte, ad Agrigento hanno ormai messo le radici. Poi c’è la questione Evangelisti, più complicata, perchè l’ingaggio è da rimodulare rispetto al nuovo budget imposto dal presidente Moncada. Proprio quest’ultimo vuole trattare la questione personalmente. Di sicuro ancora i due non si sono incontrati. Probabile lo faranno nei prossimi giorni. Intanto bisognerà pensare pure ai nuovi innesti. Giovani sicuramente, ma anche validi se si vuole mantenere la categoria. La difficoltà maggiore, dopo le recenti uscite del presidente, sarà quella di convincerli che ad Agrigento esiste un nuovo progetto, duraturo ed affidabile.