Era caduto da un ponteggio, muore operaio edile

E’ morto all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta, Antonino Firetto, di 58 anni, l’operaio riberese, che esattamente un mese fa, era caduto da un’impalcatura.

Dopo essere precipitato era stato trasportato dal nosocomio di Ribera, da lì riscontrate i gravi traumi, trasferito al presidio ospedaliero nisseno.

L’operaio edile era rimasto vittima di un incidente sul lavoro avvenuto in un cantiere privato in via Po, alla periferia del centro abitato, nei pressi del cimitero.