Effetto PalaMoncada: la MRinnovabili batte Treviglio 78-75 e resta ai piani alti

Il PalaMoncada è una fortezza: i biancazzurri battono la BCC Treviglio con il punteggio di 78 a 75

di Michele Bellavia

Vittoria doveva essere e vittoria è stata.

La Fortitudo Agrigento riscatta lo smacco di Scafati battendo la BCCTreviglio con il punteggio di 78 a 75, imponendo la dura legge del PalaMoncada – ottava vittoria su nove partite – e mantenendo  il secondo posto in classifica a quota 22.

La vittoria è arrivata al termine di una partita da brividi risolta solamente nei minuti finali dell’ultimo quarto.

Sul piano individuale i biancazzurri ritrovano il loro bomber Christian James che si riscatta alla grande mettendo a referto la miglior prestazione in maglia  biancazzurra con 35 punti (6/7 dall’arco), 6 rimbalzi e 37 di valutazione; bene anche Easleydoppia-doppia di 15 punti e 11 rimbalzi – e Simone Pepe con 10 punti.

Di contro, Treviglio ha venduto cara la pelle e – pur trascinata da un monumentale Collins (32 punti) –incassa la terza sconfitta consecutiva.

Classico starting five per Cagnardicon De Nicolao, James, Ambrosin, Chiarastella e Easley; coach Vertematirisponde con Caroti, Collins, Palumbo, Pacher e Borra.

L’inizio è tutto di marca biancoblù con Treviglio che si aggiudica il primo quarto (24 – 18); nel secondo quarto i padroni di casa reagiscono ma chiudono sotto di un solo possesso (48 – 45).

Al rientro, Treviglio prova ad allungare (+12), ma i biancazzurri lentamente ricuciono lo strappo, anche se non riescono mai a concretizzare l’occasione per un completo aggancio, concludendo la terza frazione di gioco in svantaggio (57 – 62).

Gli ultimi dieci minuti – seppurcaratterizzati da un eccessivo nervosismo sono quelli decisivi e raggiunta la parità a metà frazione, i padroni di casa trovano i canestridecisivi per aggiudicarsi i due punti.

Adesso inizia una settimana importante per la Fortitudo Agrigento che – nel turno infrasettimanale di questo mercoledì – sfiderà i granatadella Pallacanestro Trapani in trasferta e poi domenica 19 gennaio – sul proprio parquet – i paladini di Capo d’Orlando.

M Rinnovabili Agrigento 78

BCC Remer Treviglio 75

M Rinnovabili Agrigento : Rotondo, Moricca, De Nicolao 4, Veronesi, Chiarastella 6, Ambrosin 8, Indelicato, James 35, Moretti, Pepe 10, Easley 15. All.: Cagnardi.

Remer Treviglio: Pacher 5, Collins 32, Reati 10, Caroti 8, Nani, Palumbo 10, D’Almeida 2, Manenti, Taddeo, Borra 8. All.: Vertemati 

Arbitri: Triozzi, Puccini, Marzulli

Note: parziali: 18-24 23-21, 12-14, 21-13