“Duty Free”: annullato licenziamento per funzionario Agenzia delle Entrate

Annullato il licenziamento per un funzionario dell’Agenzia delle Entrate di Agrigento, coinvolto nell’inchiesta denominata “Duty Free” che nel dicembre del 2015 portò a sgominare un presunto giro di tangenti in cambio di favori su sanzioni tributarie.

Il Giudice del lavoro, Bartolo Salone ha infatti annullato il licenziamento e altresì condannato l’Agenzia delle Entrate al reintegro del funzionario Vincenzo Tascarella, di 63 anni, dopo aver accolto il ricorso dei difensori. Per il giudice, la contestazione disciplinare è stata fatta tardivamente rispetto al termine di 40 giorni, che è perentorio così come previsto dalla legge.