Droga in casa, bella vita e non solo: 33enne in arresto

E’ stato arrestato, a seguito di numerose indagini,  in flagranza di reato un 33enne di Ravanusa, V. A., pregiudicato per reati contro la persona ed il patrimonio.

I  Carabinieri, l’hanno sorpreso in casa con un chilo di marijuana pronta per essere venduta. Agli inquirenti non aveva convinto la sua “bella vita”, SUV di grossa cilindratanonostante fosse disoccupato.

 La perquisizione operata presso la sua abitazione ha permesso ai militari di rinvenire un chilo di marijuana, che il predetto aveva abilmente occultato all’interno di un vecchio mobile nel suo garage e di strumenti utilizzati per pesare e confezionare la sostanza stupefacente. Sempre durante la perquisizione, i Carabinieri hanno recuperato nell’abitazione dell’arrestato anche un pugnale da combattimento di interesse storico. Si tratta di un’arma in dotazione all’esercito austriaco durante la prima guerra mondiale che i soldati avevano in dotazione fino al 1918.

Il Ravanusano, arrestato, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione della Procura di Agrigento davanti alla quale dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La droga sequestrata, che al dettaglio avrebbe fruttato oltre 3000 euro.