Dotazione Organiza: FIALS scrive al neo direttore generale dell’ASP di Agrigento

Il Segretario Generale FIALS Amedeo Fuliano scrive al neo direttore generale dell’ASP di Agrigento, Giulio Santonocito: Con specifica deliberazione – afferma il sindacalista – è stato approvato un avviso pubblico per il conferimento di un incarico di anni uno, per il profilo professionale di dirigente amministrativo da destinare al servizio risorse umane come indicato nella deliberazione del Direttore Generale F.F. n. 2435 del 12 Dicembre 2018. La procedura in argomento – aggiunge Fuliano – è scaturita dalla nota dell’Assessorato della Salute con la quale si disponeva, altresì, che codesta Azienda, contestualmente alla procedura succitata, provvedesse all’indizione di una procedura concorsuale per il reclutamento a tempo indeterminato di dirigenti amministrativi”. Un provvedimento invece, che secondo la sigla sindacale chi ha preceduto Santonocito non ha messo in atto. Il sindacato con questa nota intende tutelare i molti collaboratori amministrativi, dipendenti dell’Azienda, laureati ed in possesso dei requisiti per l’accesso alla dirigenza amministrativa. “Dipendenti – spiega Fuliano – che costituiscono un vero e proprio patrimonio di competenze professionali che merita di essere valorizzato anche nell’interesse aziendale”.
Per questo il sindacalista chiede al commissario dell’ASP 1 Agrigento di disporre nuovamente, (in precedenza era stata avviata ma immediatamente revocata) l’avvio della procedura di mobilità per la copertura dei 7 posti di dirigente amministrativo in atto vacanti e disponibili nella vigente dotazione organica. E’ di tutta evidenza che ciò consentirà la contestuale indizione di un avviso pubblico per il conferimento di altrettanti incarichi a tempo determinato, annuali, di dirigente amministrativo e, dunque, di offrire ai predetti collaboratori amministrativi una concreta possibilità di sviluppo di carriera e di valorizzazione delle proprie competenze professionali.