Donna morta dopo intervento, due medici accusati di omicidio colposo

Udienza, ieri mattina, del processo che vede accusati di omicidio colposo due medici, il medico di base  e il chirurgo vascolare.

La vicenda, secondo i siti locali,  riguarda il decesso di una donna di 74 anni. La donna fu sottoposta a un intervento di vene varicose e morì, dopo l’intervento stesso, a causa di uno shock settico che i due medici, secondo l’accusa non avrebbero diagnosticato.

Le difese dei due medici hanno ottenuto di essere giudicati col rito abbreviato. Prossima udienza il 10 dicembre.