Distrugge a pugni schermo Postamat: denunciato un giovane

Era l’11 agosto quando il direttore dell’ufficio postale di Aragona ha bussato alla porta della locale Stazione dell’Arma, e formalizzato la denuncia a carico di ignoti. Qualcuno, nelle ore precedenti, aveva mandato in frantumi lo schermo touch dello sportello automatico Postamat, sul retro dell’ufficio. Al termine di alcune indagini i carabinieri hanno individuato il responsabile. Si tratta di un venticinquenne del luogo, denunciato in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento, per danneggiamento aggravato.

I militari dell’Arma hanno subito avviato le indagini analizzando le immagini registrate dal sistema di video-sorveglianza attivo proprio sullo sportello Atm. La visione dei filmati ha consentito di accertare che un ragazzo, dopo aver inserito la propria tessera bancoposta all’interno dello sportello, per eseguire un’operazione, si è scagliato con un violento pugno sullo schermo, mandandolo in frantumi.

E’ stato semplice, a questo punto, per i carabinieri incrociare i dati della tessera bancoposta utilizzata per eseguire l’operazione con le immagini acquisite. Il giovane dovrà adesso rispondere dell’accusa di danneggiamento aggravato.