Covid19, verso guarigione paziente 1, nuovo caso a Ribera

Verso la guarigione il “paziente 1” del focolaio di Coronavirus dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca. Oggi, riporta Italpress, verra’ effettuato il primo tampone utile alla valutazione pre-dimissione del medico di 49 anni del reparto di medicina che per prima ha contratto due settimane fa, a Sciacca, il contagio da Covid-19.

L’eventuale secondo tampone sara’ effettuato dopo 24-48 ore. Alessandro Caltagirone, direttore generale dell’ospedale S.Elia di Caltanissetta, dove il sanitario era stato trasferito, si dice cautamente ottimista circa il miglioramento delle condizioni di salute della paziente che lavora da oltre dieci anni all’ospedale agrigentino.

Intanto si registra un nuovo caso a Ribera.

Nuovo caso di Coronavirus a Ribera. Un anziano è stato trovato positivo al Covud-19 e adesso si trova ricoverato in Rianimazione all’ospedale di Enna. Anche in questo caso, pare, che il contagio dell’uomo provenga dal “focolaio” di Sciacca. Da quello che si apprende, l’uomo era stato già sottoposto a tampone giorni fa con esito negativo, poi ha accusato dei sintomi con difficoltà respiratorie e gli è stato fatto nuovamente il tampone, questa volta con esito positivo.