Covid ad Agrigento, c’è un’altra vittima e ben 1.388 nuovi casi. Otto le persone in terapia intensiva

Registrata un’altra vittima per Covid precisamente a Bivona, e in tutta la provincia di Agrigento, nel giorno dell’Epifania, diagnosticati 1.388 nuovi casi. Emerge dal bollettino dell’Asp sull’andamento della pandemia.  Complessivamente, dall’inizio dell’emergenza sanitaria, i casi di Coronavirus, in tutto l’Agrigentino, sono 25.929 (1 marzo 2020 – 6 gennaio 2022). In totale i guariti sono 19.098.  Gli attuali positivi salgono a 6.438, di cui 6.376 in isolamento domiciliare, e 62 ricoverati in ospedale. Salgono a 8 le persone che si trovano in terapia intensiva, all’ospedale “Parlapiano” di Ribera. Gli altri ricoverati: 37 pazienti al presidio ospedaliero riberese, 16 all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, e uno in struttura lowcare, all’hotel Covid ex Ipab di Canicattì. In totale dall’inizio della pandemia, in provincia di Agrigento, 173.264 tamponi processati.

Ad Agrigento città gli attuali positivi segnati nel report del 6 gennaio 2022 sono 764

I casi distribuiti per ciascun comune della provincia secondo il report del 6 gennaio: Agrigento 2.771 (764 attuali contagiati, 1.979 guariti e 28 deceduti); Alessandria della Rocca 111 (33 attuali contagiati, e 78 guariti); Aragona 345 (101 attuali contagiati, 238 guariti e 6 deceduti); Bivona 124 (54 attuali contagiati, 69 guariti e 1 deceduto); Burgio 123 (48 attuali contagiati, 74 guariti e 1 deceduto); Calamonaci 82 (27 attuali contagiati, 53 guariti e 2 deceduti); Caltabellotta 232 (38 attuali contagiati, 189 guariti, e 5 deceduti); Camastra 181 (57 attuali contagiati, 120 guariti, e 4 deceduti); Cammarata 305 (94 attuali contagiati, 209 guariti e 2 deceduti); Campobello di Licata 717 (185 attuali contagiati, 517 e guariti, e 15 deceduti); Canicattì 3.084 (860 attuali contagiati, 2.177 guariti e 47 deceduti);  Casteltermini 339 (74 attuali contagiati, 259 guariti e 6 deceduti); Castrofilippo 350 (182 attuali contagiati, 162 guariti e 6 deceduti);  Cattolica Eraclea 284 (33 attuali contagiati, 249 guariti e 2 deceduti); Cianciana 103 (30 attuali contagiati, 69 guariti e 4 deceduti); Comitini 64 (17 attuali contagiati, e 47 guariti); Favara 2.247 (611 attuali contagiati, 1.610 guariti e 26 deceduti); Grotte 270 (117 attuali contagiati, 150 guariti e 3 deceduti); Joppolo Giancaxio 88 (27 attuali contagiati, 60 guariti e 1 deceduto); Licata2.127 (288 attuali contagiati, 1.812 guariti, 27 deceduti); Lucca Sicula 80 (42 attuali contagiati, e 38 guariti); Menfi 498 (105 attuali contagiati, 384 guariti e 9 deceduti); Montallegro 191 ( 53 attuali contagiati, 132 guariti e 6 deceduti); Montevago 120 (9 attuali contagiati, 109 guariti e 2 deceduti); Naro 455 (122 attuali contagiati, 321 guariti e 12 deceduti); Palma di Montechiaro 1.726 (475 attuali contagiati, 1.227 guariti e 24 deceduti); Porto Empedocle 967 (199 attuali contagiati, 755 guariti, e 13 deceduti); Racalmuto 359 (138 attuali contagiati, 218 guariti e 3 deceduti); Raffadali 808 (137 attuali contagiati,  657 guariti, e 14 deceduti);  Ravanusa 857 (93 attuali contagiati, 753 guariti, 11 deceduti); Realmonte 224 (53 attuali contagiati, 168 guariti e 3 deceduti); Ribera 1.740 (583 attuali contagiati, 1.134 guariti e 23 deceduti); Sambuca di Sicilia 422 (95 attuali contagiati, 301 guariti e 26 deceduti); San Biagio Platani 194 (28 attuali contagiati, 158 guariti, e 8 deceduti); San Giovanni Gemini 349 (91 attuali contagiati, 254 guariti e 4 deceduti); Sant’Angelo Muxaro 61 (7 attuali contagiati, e 54 guariti); Santa Elisabetta 97 (36 attuali contagiati, 60 guariti e 1 deceduto); Santa Margherita Belice 378 ( 61 attuali contagiati, 308 guariti e 9 deceduti); Santo Stefano Quisquina 109 (33 attuali contagiati, 74 guariti e 2 deceduti); Sciacca 1.453 (343 attuali contagiati, 1.080 guariti e 30 deceduti); Siculiana 400 (80 attuali contagiati, 314 guariti, e 6 deceduti); Villafranca Sicula 57 (14 attuali contagiati, 42 guariti  e 1 deceduto).

C’è un migrante positivo al Covid, mentre i guariti ospiti dei centri di accoglienza, e presenti sulle navi quarantena sono 436.