Coronavirus: sindaco Agrigento, “servono piu’ tamponi”

“Occorre misura. Ci vogliono piu’ tamponi. In Sicilia e quindi nella nostra provincia il numero di questi esami e’ ancora troppo ridotto. Meno che in altre regioni”. Cosi’ il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto che dichiara: “E’ vero che quando i tamponi risultano negativi richiedono un secondo esame. Che c’e’ il rischio di intasare i laboratori e di ritardare i tempi di risposta a altre analisi urgenti. Vero e’ che i nostri servizi sanitari regionali probabilmente non riescono a supportare un carico enorme. Quel che chiedo e’ misura. Mi pare che si stia adottando una linea fin troppo prudente sull’uso dei tamponi. Non vorrei che si tramutasse in leggerezza in territori in cui l’epidemia e’ appena all’inizio. Abbiamo chiesto alle persone il sacrificio dell’isolamento sociale, chiediamo di proteggerle con maggiori controlli”.