Coronavirus, cresce il numero delle vittime: 4 morti in provincia di Agrigento

Cresce il numero delle persone agrigentine contagiate con il Coronavirus, che non ce l’hanno fatta. Due i saccensi deceduti nella giornata di oggi. All’ospedale di Caltagirone, dove era ricoverato da una settimana, ha cessato di battere il cuore di un 78enne. L’uomo era ricoverato al reparto all’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca, poi per l’aggravarsi delle condizioni il trasferimento nella struttura sanitaria del Catanese.

Al reparto di Medicina del presidio ospedaliero saccense si è spento un 88enne, facente parte del primo gruppo di contagiati, riconducibile al “focolaio” dell’ospedale di Sciacca. Salgono a quattro, quindi, i decessi. Prima dei due saccensi era morti un settantenne di Ribera, e un settantenne di Agrigento, quest’ultimo risultato positivo al tampone post-mortem, che era ricoverato al reparto di Cardiologia dell’ospedale “San Giovanni di Dio”.