Contratto di Locazione a canone agevolato, Lauricella (Confedilizia) : opportunità da non sottovalutare _VIDEO

Previsti vantaggi fiscali a chi stipula un contratto di locazione a canone concordato.

Il Presidente di Confedilizia della Provincia di Agrigento spiega i vantaggi per chi applica questo contratto

Con la Legge sulle Locazioni n.431/1998 è stato istituito un nuovo tipo di contratto di locazione agevolato ad uso abitativo comunemente chiamato “a canone concordato”. Si tratta di una formula che offre reali vantaggi fiscali sia per i proprietari che per gli inquilini di cui spesso non si conoscono le modalità ma che può far risparmiare tanto.

Nel caso in cui l’inquilino utilizzi la casa locata come abitazione principale – spiega il presidente provinciale di Confediliza Salvatore Lauricella (FOTO) – può ottenere una detrazione fiscale di euro 495,80 per un reddito imponibile inferiore a 15.493,71 euro annui, di 247,90 per redditi compresi fra 15.493,71 e 30.987,41, La detrazione va rapportata al numero dei giorni dell’anno durante il quale la casa è stata effettivamente utilizzata come abitazione principale e va ripartita tra i contraenti, in caso di cointestazione del contratto di locazione”.

Ma i vantaggi, spiega l’ex consigliere comunale di Agrigento, non sono solo per  il locatario, ma anche per il conduttore:

“Se l’abitazione si trova in un comune  come Agrigento,  il reddito imponibile – dice Lauricella – può essere ulteriormente ridotto del 30%: l’Irpef si calcola quindi sul 66,5% del canone dichiarato (52,5% per la laguna di Venezia), anziché sul 95% dei contratti liberi. Ma la “spinta” normativa al concordato non finisce qui”.

Lo Sblocca Italia (Dl 133/2014, convertito nella legge 164/2014) ha di recente introdotto un’agevolazione fiscale a favore di chi, nel quadriennio 2014-2017, acquisti una casa in classe energetica elevata (A o B) per destinarla alla locazione a canoni inferiori a quelli di mercato. La CONFEDILIZIA della provincia di Agrigento, che è una associazione che rappresenta i proprietari di casa, ha aperto uno sportello di assistenza presso la sede di Porto Empedocle in via Panarea.

Lo Sportello – conclude Lauricella – è a disposizione di tutti i proprietari di immobili e chi desidera ricevere assistenza può contattarci anche all’indirizzo di posta elettronica [email protected]“.