Conferito incarico per l’autopsia sul cadavere di pensionato

Domani mattina sarà conferito l’incarico al medico legale per l’autopsia sul cadavere di Calogero Avenia, il pensionato di 69 anni, di Agrigento, trovato senza vita, sabato scorso, nella sua abitazione di Salita San Giacomo, nel centro storico della città.

A disporre l’esame autoptico la Procura della Repubblica, soprattutto per verificare gli “strani” segni trovati su alcune parti del corpo. Proprio questi hanno indotto il Pubblico ministero, titolare del fascicolo, a vederci chiaro. Con forte probabilità il consulente eseguirà immediatamente l’esame.

Confermato che non ci sono allo stato né ipotesi di reato né indagati. La pista più accreditata al momento è quella che l’uomo sia stato stroncato da un malore, e sia morto per cause naturali.