Condannato definitivamente, 19enne trasferito in carcere

Deve scontare 2 anni, 9 mesi e 13 giorni di reclusione, con sentenza divenuta definitiva, e dalla comunità alloggio per minori dove si trovava, è stato portato alla Casa circondariale, sempre per minorenni, di Caltanissetta. Si tratta di un diciassettenne di Campobello di Licata. Sono stati i carabinieri della Stazione di Campobello di Licata a dare esecuzione al provvedimento, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo. Il giovane, nel febbraio del 2020, quando appunto era ancora minorenne, era finito nei guai, ed era stato collocato nella comunità alloggio per minori di Campobello di Licata. Ma adesso, con sentenza di condanna definitiva è stato trasferito in carcere.