Come questo Casinò Online è diventato uno degli operatori più famosi in Italia

In Italia al 2022 esistono oltre quattro mila giochi online d’azzardo differenti. Mentre le piattaforme su cui vengono ospitati questi intrattenimenti sono centinaia, e si aggiungono alla lista decine e decine ogni mese. Grazie anche alla liberalizzazione (decreto Bersani dell’agosto 2006) che ha permesso a operatori stranieri di erogare servizi di gioco online in Italia, questo mercato è cresciuto mediamente del 10% annuale in termini di spesa pro capite. Fra questi attori si distingue da oltre 20 anni in Italia il casino bwin, una certezza prima per le scommesse sportive, e successivamente appunto anche come casinò. 

 

Da Vienna uno dei primi casinò a trasmettere eventi sportivi 

 

L’Italia è un paese di giocatori. Di carte, di calcio, di poker e di qualsiasi gioco d’azzardo. Lo dice la storia: dall’antica Roma, passando per le prime bische “regolamentate” ai tempi della Contessa Matilde, terminando con il primo casinò al mondo fondato a Venezia nel 1638. Vero è che nel nostro paese c’è stata una consapevolezza tardiva riguardo la legislazione sul gioco d’azzardo online, e il mercato italiano non era pronto a fine anni 2000 ad accogliere questo grande potenziale. Arrivava da Vienna Bwin (bwin party digital entertainment plc), una società di scommesse online quotata sulla borsa di Vienna dal 200, e che nel 2016 è entrata a far parte del gruppo GVC Holdings PLC (ora Entain). 

 

Questo operatore che in Italia si affermò in particolare per le scommesse sportive, diventò un vero e proprio colosso sul nostro mercato grazie all’intuizione di trasmettere eventi sportivi, fra cui la Serie A in diretta. Contemporaneamente nel 2001 faceva il proprio ingresso ufficiale anche nel mondo dei casinò online, e non solo. Nel 2003 infatti diversificava la propria offerta lanciando un gioco dal titolo Balls of Fire, e successivamente a un anno di distanza lanciava la propria piattaforma di poker online. 

 

Non è un caso dunque che l’operatore austriaco sia stato immediatamente accolto senza alcun dubbio dai giocatori italiani, che hanno saputo apprezzare la stessa serietà, professionalità e impegno profuso sulla piattaforma delle scommesse. 

 

La bravura di Bwin è stata proprio quella di proseguire lo story telling del proprio brand attraverso colori, grafiche, finanche il font utilizzato dalle due piattaforme, scommesse e casinò. Tale strategia ha creato continuità e fidelizzazione, e quasi tutti coloro i quali avevano un conto per Bwin scommesse sono poi passati anche ai servizi del casinò. Inoltre le due piattaforme “comunicano”, e basta un click per passare da una scommessa di calcio a una partita di baccarat o un giro di slot machine. 

 

Ultimo elemento, ma non certo per importanza è un customer service efficiente e professionale. Bwin sul proprio sito innanzitutto propone una serie di FAQ (domande frequenti) per informare l’utente il più possibile, e se non bastasse garantisce tre modalità di contatto, fra cui degna di menzione è la chat live attiva dalle 9 alle 21 tutti i giorni, oltre alla possibilità di telefonare o inviare un’email.