Colpo in villa ai Templi: Caccia a una banda seriale

Ancora assalti nella ville e paura in tutta la città. Appare preoccupante l’escalation di furti che da qualche tempo a questa parte sta riguardando in particolare le zone residenziali e i quartieri periferici del vastissimo territorio della Città dei Templi.  E’ dunque un’inchiesta non facile quella che vede polizia e carabinieri impegnati nell’individuare i responsabili dopo gli ultimi colpi. Le indagini sono a tutto campo e non si esclude nessuna ipotesi, pure quella di una banda seriale che starebbe perpetrando diversi colpi.

Scalpore in città ha destato la rapina avvenuta la settimana scorsa in un abitazione della via Dante. I malviventi hanno costretto il proprietario, un anziano che viveva con la moglie e la badante, ad aprire il portone di casa e dopo essersi introdotti all’interno dell’appartamento lo hanno legato e malmenato, prima di portare via oggetti preziosi e denaro. Una rapina che ha creato allarme sociale non solo nella zona dove è avvenuto il fattaccio ma anche nel resto della città. C’è grande sconcerto per il modo in cui è stata portata a termine la rapina.

Il Furto in via Passeggiata Archeologica, ad Agrigento risale a due giorni addietro. I ladri, sono penetrati all’interno di una villetta, approfittando dell’assenza dei proprietari, che vi abitano solo in alcuni periodi dell’anno, dopo aver forzato un infisso. Ennesimo episodio che tiene sicuramente alta l’attenzione su tali episodi.  Una volta dentro, i ladri, hanno fatto razzìa di tutti gli oggetti di valore, dei gioielli, oro e denaro che era presente in casa. Dopo il colpo i ladri sono fuggiti senza lasciare traccia. Sul posto, dopo la segnalazione dei proprietari, sono giunti gli agenti della sezione Volanti della Questura di Agrigento che hanno effettuato tutti i rilievi utili all’avvio delle indagini.