Ultima chiamata per Agrigento, coach Ciani presenta il match contro Rieti [VIDEO]

Conferenza stampa pre-gara al PalaMoncada: coach Franco Ciani presenta il  match contro la Zeus Energy Group Rieti

di Michele Bellavia

 

Anti-vigilia della trasferta in terra laziale per la Fortitudo Agrigento e, come di consueto, nella tradizionale conferenza stampa che apre il week-end cestistico biancazzurro, il coach Franco Ciani ha fatto il punto della situazione.

 

La sfida di domenica ha un significato unico ed è l’ultima chance per coronare una stagione comunque positiva: “Siamo artefici del nostro destino, consapevoli che soltanto la vittoria ci può garantire l’accesso alla post-season.”

Dobbiamo assolutamente evitare di legare le nostre possibilità a quello che succede negli altri campi contando su una serie di incastri davvero difficili” ha detto il coach friulano.

 

Ovviamente, c’è la consapevolezza del momento difficile, ma rinunciare adesso all’ottimismo e alle proprie motivazioni sarebbe un errore capitale: “Sappiamo di non attraversare un buon momento e, per di più, andiamo a giocare su un campo caldissimo. Noi proveremo ad estraniarci dal contesto, raccogliendo tutte le energie possibili.”

 

Il coach ha la consapevolezza che Rieti non concederà nulla, essendo ancora in lizza per consolidare il terzo posto e cercherà di sfruttare, oltre al fattore casalingo, anche il proprio potenziale tattico mettendo in mostra una pallacanestro a tratti dura, ma efficace: “Tatticamente hanno cambiato pelle con l’innesto di Jackson, giocatore dotato di una maggiore imprevedibilità sul piano offensivo, senza che ciò abbia comunque intaccato la loro solidità difensiva.

 

Si va a Rieti, dunque, per lottare su ogni pallone, giocarsela fino alla sirena e completare l’opera.