Cinque minori migranti si allontanano dalla comunità alloggio

Cinque minori migranti, quattro egiziani e un gambiano, che hanno 16 e 17 anni, sono riusciti ad allontanarsi, e a fare perdere le proprie tracce, da una comunità alloggio di Grotte. I carabinieri della stazione cittadina hanno subito avviato le ricerche del gruppetto di ragazzini. Ricerche che, da Grotte, si sono estese anche ai Comuni limitrofi e si sono concentrate anche e soprattutto lungo le principali strade che portano ad Agrigento.

A formalizzare la denuncia di allontanamento volontario dalla struttura di alloggio, a cui i minorenni erano stati affidati dalla Questura, è stato uno dei responsabili della comunità. Non è escluso, come è già accaduto altre volte in passato, e in altri centri d’accoglienza, che i migranti minorenni possano anche fare ritorno nella struttura in maniera spontanea.