Cinema. Le uscite più interessanti del weekend

Durante questo week end, pare che sia “Maleficent 2- regina del male” il film più visto, tanto da stare ancora al primo posto dopo avere fatto registrare un ottimo incasso al momento dell’uscita. Scala invece di una posizione “Joker” che, dopo avere dominato la classifica dei box-office per quasi tutto il mese di ottobre, si vede soffiare il posto dalla Malefica/ Jolie scivolando nella seconda posizione. Di certo si tratta di un grande risultato, perché in questo modo lo storico nemico di Batman continua a stare ancora sul podio tra le prime tre posizioni.

Eppure, mentre i film made in USA si contendono le vette delle classifiche, in Italia fanno capolino altre due pellicole che segnaliamo oggi. Si tratta del film britannico “Downton Abbey” e dell’ italiano “Tutto il mio folle amore” di Gabriele Salvadores.

“Downton Abbey”, la famosa serie tv britannica che salta sul grande schermo

Il fenomeno mondiale di “Downton Abbey” torna per conquistare il grande schermo attraverso un attesissimo appuntamento con l’indimenticabile famiglia Crawley e il suo carismatico personale di servizio che, in questa occasione, si prepara per il momento più importante di tutti i tempi: la visita del re e della regina di Inghilterra, che scatenerà una situazione scandalosa, romantica e intrigante mettendo in pericolo il futuro di Downton.

Il regista del film è Michael Engler, mentre Julian Fellowes, ideatore e autore di “Downton Abbey”  ha prodotto il film con Gareth Neame e Liz Trubridge.

Il cast vede riconfermati gli attori protagonisti della serie, ai quali si sono uniti nuovi personaggi interpretati da attori da Oscar come ad esempio Imelda Staunton, alla quale fanno seguito Geraldine James, Simon Jones, David Haig, Tuppence Middleton, Kate Phillips e Stephen Campbell Moore.

La serie televisiva “Downton Abbey” narra la vita della famiglia Crawley e dei suoi inservienti in una villa edoardiana della campagna inglese all’inizio del XX secolo e il film, ovviamente, non poteva che essere ambientato negli stessi spazi e tempi della serie. Nel corso delle varie stagioni, la serie ha vinto in totale 3 Golden Globe, 15 Premi Primetime Emmy è un BAFTA speciale, oltre ad aver ricevuto 69 nomine ai Premi Emmy, diventando la serie non americana più nominata nella storia delle serie televisive.

“Downton Abbey” è al Cinema Multisala Ciak di Agrigento. Orario spettacolo: 18.00- 20.15- 22.30

“Tutto il mio folle amore” di Gabriele Salvadores

“Tutto il mio folle amore” è il nuovo film di Gabriele Salvadores con Claudio Santamaria, Valeria Golino, Diego Abantantuono e Giuliano Pranno.

Il film è ambientato a Trieste e si basa sulla storia di Vincent, un sedicenne abbandonato dal padre naturale quando ancora è nel grembo della madre Elena. Vincent ha sviluppato un grave disturbo della personalità a cui Elena cerca di porre rimedio con pazienza e dedizione e con l’aiuto di  Mario, l’uomo che l’ha sposata e che ha adottato Vincent crescendolo come fosse suo figlio. 

Eppure, il flebile equilibrio che regge il triangolo Vincent- Elena- Mario è destinato a rompersi con l’arrivo di Willi, un cantante di matrimoni e balere e padre naturale di Vincent. Il giovane non perde l’occasione per infilarsi nel furgone del padre, Willi, e intraprendere insieme a lui un viaggio verso i Balcani.

“Tutto il mio folle amore” trae ispirazione dal romanzo “Se ti abbraccio non aver paura” di Fulvio Ervas, ma il titolo deriva da un verso della canzone di Domenico Modugno “Cosa sono le nuvole”.

La forza motrice di “Tutto il mio folle amore” non è l’amore nel suo essere, ma è la diversità, incarnata da Vincent che ha una malattia di cui si sconosce il nome e altera in continuazione il suo umore. Anche Elena è diversa perchè è “strana” così come strano è Willi. L’unico a uscire fuori dal quadretto è Mario che, accettando Vincent come se fosse suo figlio, dà grande prova del suo amore verso il giovane e la moglie.

“Tutto il mio folle amore” è al Cinema Astor di Agrigento, orario degli spettacoli: 18.30- 20.30- 22.30