Cimino(Sicilia Futura), contrario a fusione tra Cas e Anas. Gestione Anas su strade siciliane fallimentare

SICILIA; FUSIONE ANAS E CAS: CIMINO (SICILIA FUTURA), CONTRARIO A
FUSIONE TRA CAS E ANAS, GESTIONE ANAS SU STRADE SICILIANE FALLIMENTARE

PALERMO – “Non condivido l’idea di procedere alla fusione tra Cas e
Anas davanti ai risultati scadenti sulla infrastrutturazione stradale
in Sicilia di cui entrambi sono responsabili. Nella sola provincia di
Agrigento sono sotto gli occhi di tutti la chiusura del collegamento
Petrus-Favara e il totale abbandono del collegamento Porto
Empedocle-Agrigento con la chiusura del ponte Morandi. Inoltre non va
trascurato quando asserito nella recente manifestazione del lavoratori
Tecnis sulle criticità che vive l’azienda a causa dei crediti vantati
da Anas. Siamo certi che il Cas sia peggio di Anas? Oppure Anas e Cas
sono due realtà fallimentari che realizzerebbero, fondendosi, un
fallimento al quadrato”. Lo afferma Michele Cimino, portavoce di
Sicilia Futura e deputato all’Assemblea regionale siciliana.