Chiarastella c’è. Il Capitano pronto per l’A2

“Finalmente col pallone tra le mani”, la Fortitudo ritrova capitan Albano Chiarastella che sui social ha annunciato il suo ritorno sul parquet. Dopo l’infortunio dello scorso giugno, in piena serie di finale playoff, che ha tenuto in apprensione tutto l’ambiente, Chiarastella può tornare a giocare e a far parte del quintetto della Fortitudo Agrigento, in A2. Nelle finali di gara 1 dei playoff , il capitano era uscito in via precauzionale dopo aver accusato un fastidio al braccio. Accertamenti e una visita specialista anche a Milano che hanno confermato: Albano Chiarastella può tornare in campo. Una bella notizia per Agrigento e per la Fortitudo che ha così configurato il quintetto base per la prossima stagione. Chiarastella dopo diversi controlli e visite scrupolose può quindi tornare a lavorare in palestra ed aggregarsi al gruppo per la preparazione prestagionale. Un segnale che Agrigento alla salute del suo capitano tiene moltissimo, tanto da voler fare un ulteriore passaggio in un centro della Lombardia. Ad accompagnarlo il ds Cristian Mayer. Ed ecco i cinque del quintetto: Alessandro Grande, Lorenzo Ambrosin, l’americano Daeshon Francis, Albano Chiarastella (capitano) e l’altro Usa, il lungo versatile Kevin Marfo. Intanto il presidente Gabriele Moncada ha voluto rilanciare e confermare il settore giovanile. Peppone Ferlisi, la scorsa stagione assistente coach a Cento, guiderà come primo allenatore la serie C Silver della Real Basket Agrigento, società satellite e settore giovanile della Fortitudo Moncada Agrigento. La scelta di Ferlisi e di disputare la serie C Silver è stata voluta dal presidente Gabriele Moncada. La Real Basket, di Alessandro Bazan avrà come sede operativa, campo di allenamento e di partite interne il Palazzetto Pippo Nicosia. 

“La C Silver nasce dalla necessità di far maturare e crescere i giovani – commenta Cristian Mayer – già la scorsa stagione avremmo scelto Ferlisi, ma lui ha preferito fare esperienza fuori, adesso che è rientrato è stata una la scelta migliore”.

Lo scorso anno alla Benedetto XIV nello staff tecnico Giuseppe Ferlisi, ha affiancato Andrea Cotti nel ruolo di assistente allenatore. Formatosi nel vivaio di Agrigento, dove è stato allenatore di diverse squadre giovanili, è passato in prima squadra nel 2019, dove è stato vice allenatore nell’ultima stagione della Fortitudo al fianco di Devis Cagnardi.