“Centro aggregativo giovanile a Villaseta”: la Giunta Miccichè approva il progetto

Su proposta dell’Assessore ai Lavori Pubblici e all’Urbanistica , Gerlando Principato, la giunta Miccichè ha approvato il progetto esecutivo riguardante i lavori di realizzazione di un centro aggregativo giovanile nei locali comunali di Piazza Concordia a Villaseta, ad Agrigento. L’intervento prevede un investimento di 400mila euro che porterà alla nascita di un nuovo centro aggregativo nell’immobile precedentemente occupato dalla Polizia Municipale, e nei sottostanti locali, dove verrà allestita una biblioteca digitale in cui verranno conservati e resi disponibili esclusivamente documenti digitali, gestiti e catalogati elettronica-mente, ed il cui accesso potrà essere effettuato telematicamente.

“Il centro aggregativo- spiega Principato- sarà luogo di incontro di attività educative, formative, ricreative, didattiche e di socializzazione che offrirà servizi e percorsi formativi e ricreativi volti a sostenerne il percorso di crescita”. Previste, nel rispetto dell’ambiente, numerose soluzioni derivati dalla green technology, quali il ricorso a fonti di energia rinnovabili ed a sistemi attivi e passivi di contenimento dei consumi energetici, in attuazione delle linee programmatiche del PAESC del Comune di Agrigento. Dunque un’attenzione particolare per il sociale e per l’ambiente, meno consumo di combustibili fossili, riduzione dell’inquinamento e riduzione delle emissioni gas serra. “Si attende, adesso, che il Dipartimento Regionale della Famiglia e delle Politiche sociali, eroghi il finanziamento già confermato nell’aprile 2021, per avviare le procedure di gara per l’affidamento dei lavori che saranno consegnati entro il 2022 – spiega l’Assessore Principato – un ringraziamento particolare va al Dirigente ed al personale tecnico del Settore dei Lavori Pubblici ed Energia del Comune di Agrigento, per lo sforzo compiuto nella direzione tesa a tradurre in realtà la volontà di rispondere al meglio alle esigenze del mondo del sociale che ispira da sempre l’operato dell’attuale Amministrazione comunale”.