Carlisi, il Sindaco di Agrigento si fa liquidare 13 euro di rimborso

Carlisi, il Sindaco di Agrigento invoca il protagonismo civico e poi si fa liquidare 13 euro di rimborso.

Il Consigliere Comunale di Agrigento Marcella Carlisi non credeva ai suoi occhi quando si è trovata davanti una determina dove il Sindaco di Agrigento, Calogero Firetto, chiedeva il rimborso dalle casse comunali di 13,7 euro.

E’ una somma che si aggiunge agli 800 euro previsti per una missione a Roma. La Determina dirigenziale è la numero 811 del 26/4/2017.

Il primo cittadino è stato a Roma dal 12 al 13 aprile .

Lo staff del Sindaco ha diffuso la nota per integrare la somma di 13,07 euro.

Per la Carlisi si tratta di una situazione grottesca.

Per aggiungere questa somma all’impegno  di spesa – dice –  c’è voluto lavoro di verifica, protocollo, compilazione, stampa, il parere di due dirigenti ed infine la pubblicazione. Tutto questo lavoro quanto è costato al Comune

Il nostro Sindaco – dice la Carlisi – ha portato la sua indennità al massimo , invoca il protagonismo civico e poi si fa rimborsare simili cifre“.

L’Attivista del Movimento 5 stelle si chiede inoltre a cosa è servita e che risultati ha portato per la città la missione del Sindaco nella capitale.