Cade in casa e resta ferito, soccorso dai vigili del fuoco

E’ caduto in casa, e trascinandosi con evidente difficoltà sul pavimento, è riuscito a chiedere a gran voce aiuto. Protagonista un anziano di Porto Empedocle, salvato dall’intervento dei vigili del fuoco, i quali chiamati dal vicinato, hanno raggiunto il nonnino e prestato le prime cure, primo di consegnarlo al personale sanitario del 118.

Teatro dell’incidente domestico una palazzina, in via Francesco Crispi, nel centro abitato di Porto Empedocle. L’anziano, probabilmente, per un improvviso giramento di testa o per una disattenzione, è caduto sul pavimento, procurandosi dei traumi. Incapace di muoversi, infatti, non ha potuto rialzarsi.

Si sono vissuti momenti di preoccupazione per le sorti dell’uomo. Gli abitanti hanno dato l’allarme al 112, 2 sul posto è giunta una squadra di vigili del fuoco, inviata sul luogo dalla centrale operativa del Comando provinciale di Agrigento. In poco tempo i soccorritori hanno raggiunto il ferito.

Dopo le prime cura direttamente sul posto, trasferito con un’autoambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di “San Giovanni di Dio”. Nella zona accorsi anche i poliziotti della sezione Volanti del Commissariato “frontiera”.