Buongiorno News – notiziario in video – 27 maggio 2020

Notiziario

Buongiorno e benvenuti da me Claudia Lanzo e dalla redazione di AgrigentoOggi in questa edizione di mercoledì 27 maggio del nostro notiziario in video. Cominciamo subito con le notizie più significative. 

  • Nessun nuovo contagio
  • Nessun nuovo tampone positivo in tutta la provincia di Agrigento. Nelle ultime 24 ore giunto l’esito di 278 tamponi: tutti negativi. Sono complessivamente 141 i casi di Coronavirus (125 contagiati e 16 risultati positivi al primo tampone, e negativi al secondo test). I numeri: dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati realizzati 8.443 tamponi. Secondo l’Azienda sanitaria provinciale 2 sono ricoverati in ospedale; 1 soggetto in  strutture “lowcare (si legge locher)”;  6 in quarantena;  102 guariti; 14 deceduti.
  • Ancora preoccupazione

“I dati scendono e aumenta l’ottimismo per una riapertura delle regioni dal 3 giugno. Possiamo sperare in comportamenti corretti anche in futuro. I timori restano e conosceremo le decisioni che saranno adottate. Tante preoccupazioni rimangono in questa ripresa delle attività e tiene in allarme anche il rischio default dei Comuni per le conseguenze della crisi sanitaria. Servono risorse e provvedimenti mirati”. A fare appello agli aiuti del governo è stato il sindaco Calogero FIRETTO. 

  • Soli e senza voli
  • Soli e senza voli, e da Lampedusa arriva anche il grido d’allarme degli operatori turistici dal momento che sabato scorso sarebbero dovuti arrivare i primi charter da Milano e Bologna e invece l’isola e’ ferma, le prenotazioni sono a quota zero, le compagnie aeree hanno cancellato i voli e gli alberghi restano chiusi. “Ci hanno lasciati ancora una volta da soli, nel disinteresse generale, sia dello Stato che della Regione Siciliana”, denuncia il sindaco Antonio Martello.
  • Intanto Il capo dipartimento per le Liberta’ civili e l’Immigrazione del ministero dell’Interno, il prefetto Michele Di Bari, e’ stato in visita ieri a Lampedusa. La visita, fortemente voluta dal ministro dell’Interno – spiega la Prefettura di Agrigento con una nota -, testimonia l’impegno e l’attenzione del ministero dell’Interno nei riguardi delle problematiche connesse agli arrivi via mare dei migranti ed al sistema di accoglienza, anche alla luce delle ulteriori difficolta’ determinate dall’attuale emergenza sanitaria da Covid-19″
  • Devis Canard al centro del mercato
  • La Fortitudo Agrigento rischia di perdere Devis Cagnardi. Il coach è al centro del mercato. Stings Mantova ha sondato la sua disponibilità ad allenare la squadra biancorossa per la prossima stagione. Cagnardi però ad ad oggi non ho parlato con nessuno. Vuole capire se la MRinnovabili sarà ancora una squadra di A2, come sperano in molti, oppure riparta da un nuovo progetto in serie B.

E per adesso è tutto, approfondimenti sul sito di AgrigentoOggi, dalla redazione e da me Claudia Lanzo appuntamento a domani.