Brucia un’auto di commerciante, quasi certo il dolo. Trovata bottiglietta

E’ quasi certa l’origine dolosa dell’incendio che ieri notte, durante l’orario del coprifuoco, ha danneggiato un’autovettura parcheggiata, in via Majorana, a Canicattì.

Si tratta di una Audi A4, di proprietà di un commerciante, del luogo. Sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì, che hanno spento le fiamme.

Sul fronte delle indagini, che vengono portate avanti con riserbo, dai carabinieri della locale Compagnia, è certa la matrice dolosa, anche del fatto del ritrovamento di una bottiglietta con residui di liquido infiammabile.