Bisceglie-Akragas: probabili formazioni. Giganti con una sola punta?

Prosegue il ritiro dell’Akragas, che questa mattina ha svolto la rifinitura a Cosenza con la comitiva che questa sera si trasferirà in Puglia, a Barletta. Domani pomeriggio (25-02-2018) si sfideranno infatti Bisceglie ed Akragas, allo stadio “Ventura” di Bisceglie, con calcio di inizio fissato per le ore 16.30. L’Akragas scenderà in campo con un 3-5-2 che potrebbe interpretarsi come 3-5-1-1, visto il probabile spostamento di Zibert dietro la punta. In porta Alessandro Vono. La difesa a tre composta da Mileto, Pisani e Danese. A centrocampo da destra verso sinistra Scrugli, Carrotta, Bramati, Sanseverino e Pastore. Zibert dietro l’unica punta, ovvero Moreo. Se non dovesse confermarsi questo schieramento un’altra ipotesi è il classico 3-5-2, con Zibert a centrocampo come mezzala, Sanseverino al posto di Bramati come centrale di centrocampo ed uno fra Gjuci e Camarà in coppia con Moreo. Il Bisceglie dovrebbe giocare a specchio, con un 3-5-2 con i seguenti interpreti: Crispino; Delvino Markic Jurkic; Azzi, Toskic, Risolo, D’Ancora, Giron; Jovanovic, D’Ursi. In campo dunque l’ex Akragas Andrea Risolo, mentre l’ex capitano dei Giganti Genny Russo dovrebbe partire dalla panchina.

AKRAGAS (3-5-1-1): VONO, MILETO, PISANI, DANESE, SCRUGLI, CARROTTA, BRAMATI, SANSEVERINO, PASTORE, ZIBERT, MOREO. A disposizione: LO MONACO, RAUCCI, PETRUCCI, IOIO, CATERNICCHIA, CANALE, SAITTA, NAVAS, MINACORI, DAMMACCO, CAMARA’, GJUCI. BISCEGLIE (3-5-2): CRISPINO, DELVINO, MARKIC, JURKIC, AZZI, TOSKIC, RISOLO, D’ANCORA, GIRON, JOVANOVIC e D’URSI.

Di Alessandro Provenzano (tifoso del Gigante)