Biciclette elettriche, novità che tenta sempre più ciclisti

Nel mondo del ciclismo, le biciclette elettriche sono una novità entusiasmante che tenta sempre più ciclisti. Tuttavia, numerose persone sono ancora titubanti sui motivi per i quali preferire una bicicletta dotata di motore elettrico rispetto ad una bicicletta classica, motivi che effettivamente non sempre sono molto chiari. Da un punto di vista sportivo, di salute e di prestazioni, si è portati a pensare che una bici elettrica non ci porti a compiere l’attività fisica e gli allenamenti con la stessa intensità e con la stessa costanza rispetto a una bici normale. Si pensa anche che il motore faccia tutto il lavoro per noi. Questo falso mito va sicuramente sfatato, in quanto le biciclette elettriche ci forniscono una pedalata assistita, ci aiutano lì dove la stanchezza si fa sentire, ci permettono di arrivare più in alto, di affrontare le salite con meno fatica e di coprire distanze più grandi, ma non fanno di sicuro tutto il lavoro per noi. Scopriamo insieme alcuni dei motivi principali per i quali una bicicletta elettrica in molti casi è da preferire:

  1. Distanze più lunghe

Grazie ad una bici elettrica si possono percorrere distanze più lunghe con meno fatica, e anche con più velocità. Le lunghe distanze che in molti dobbiamo percorrere per recarci al lavoro sono state spesso un deterrente, portandoci a scegliere la macchina o i mezzi pubblici per i nostri spostamenti, ma con una bici elettrica, le distanze non saranno più un problema.

  1. Agilità, potenza, durata e velocità maggiori

Proprio come una normale bici, è possibile destreggiarsi nel traffico urbano senza rimanere imbottigliati, e grazie all’aiuto del motore, si potrà continuare a pedalare più a lungo e più velocemente. La via per recarsi al lavoro è piena di salite? Ormai con le bici elettriche non è più un problema!

  1. Risparmio

L’acquisto e la manutenzione di una bicicletta elettrica sono di gran lunga meno costosi se paragonati agli elevati costi che si devono sostenere per il possesso di una macchina, e anche meno costosi rispetto ai biglietti o agli abbonamenti  per l’utilizzo dei mezzi pubblici.

  1. Buona salute fisica e mentale

Potrebbe sembrare un paradosso, ma in realtà il possesso di una bici elettrica ci spinge a pedalare di più. Saremo infatti più invogliati ad utilizzarla perché sappiamo che faremo meno fatica per arrivare a destinazione. Di conseguenza, utilizzeremo la bici più volte a settimana rispetto a una bici normale, con conseguente miglioramento non soltanto dello stato fisico, ma anche di quello mentale. Un esercizio fisico regolare è la chiave per ridurre notevolmente i livelli di stress.

  1. Perfette per i pendolari

Possiamo finalmente dimenticare le ore imbottigliati nel traffico! Con l’agilità di una bici normale, ma con tanta energia in più, potremo recarci in ufficio, in palestra o andare a fare compere affrontando il traffico quotidiano senza alcun timore!

L’offerta di bici elettriche è già molto ampia, e la scelta di quella che si adatti meglio alle nostre esigenze potrebbe non essere una passeggiata, ma grazie ai vari negozi di biciclette online, come ad esempio su questa pagina di Bikester, possiamo valutare comodamente da casa tutte le caratteristiche della bici elettrica e acquistarla con un semplice click.