Biancoazzurri impongono il pari: Melfi – Akragas 0-0

L’Akragas impone lo 0-0 sul difficile campo di Melfi ed ottiene il terzo risultato utile consecutivo. Un pareggio che fa classifica in attesa della sfida di domenica All’Esseneto. Ad Agrigento si giocherà il derby con il Siracusa. Aratusei che oggi hanno pareghiato 1-1 con la Reggina. Tornando alla partita di Melfi, il migliore in campo dell’Akragas è sicuramente Pasquale Pane autore di parate decisive , ha difeso i pali con grande lucidità . 

Squadre in campo con moduli speculari: entrambi gli allenatori plasmano le loro squadre sul 3-5-2. Dopo un inizio, piuttosto blando, quasi sonnolento, il Melfi inizia a premere sull’acceleratore e costringe l’Akragas nella sua metà campo. All’11’ si apre una falla nella retroguardia siciliana, ma Gammone, a tu per tu con Pane, si lascia ipnotizzare dal numero uno biancoazzurro e gli calcia addosso; sulla ribattuta si avventa ancora Gammone che esita troppo e spreca una chiara occasione da rete. Biancoazzurri ci provano al 18’pt con Coppola e al 26’ con Palmiero; ma in entrambi i casi Gragnaniello controlla senza difficoltà.

Al 19’st ancora protagonista Pasquale Pane che sceglie bene il tempo dell’uscita e anticipa Gammone; altrettanto perfetta la sua chiusura in due tempi su Vicente al 26’. Il punteggio non si schioda e gran parte dei meriti si devono proprio all’estremo ospite. I siciliani si fanno rivedere dalla parti di Gragnaniello soltanto sul finire del match quando vanno vicini al gol con una rovesciata al volo di Thiago. In chiusura ci prova De Angelis, con l’Akragas che invece non riesce a sfruttare le ripartenze e i conseguenti tiri dalla bandierina ottenuti. Finisce 0 a 0.

 

Melfi-Akragas 0-0

Melfi (3-5-2): Gragnaniello 6, Bruno 6, Laezza6, De Giosa 6, Lodesani 6, Esposito 6,5, De Vena 5,5 (38’ st Pandolfi s.v.), Romeo 6, Gammone 6 (41’ st Demontis s.v.), Marano 5,5 (23’ st De Angelis 6), Vicente 5,5. A disp.: Viola, Grea, Filomeno, Libutti, Battaglia, Ferraro, Obeng, Gava. All.: Diana

Akragas (3-5-2): Pane 7, Mileto 6, Riggio 5,5, Caze’ 6, Coppola 6 (32’ st Russo 6,5), Bramati 5,5 (1’ st Pezzella 6), Palmiero 6, Sepe 5,5, Longo 6, Cocuzza 5,5 (35’ st Leveque s.v.), Salvemini 5,5. A disp.: Addario, Caternicchia, Tardo, Rotulo, Petrucci, Minacori, Sarcuto. All.: Di Napoli

Arbitro: Paolini di Ascoli Piceno

Note: spettatori circa 800. Ammoniti: Sepe, Palmiero, Salvemini (A), De Giosa (M). Angoli: 6-1 per l’Akragas. Recuperi: 2’ pt; 4’ st

Dichiarazioni di mister Di Napoli: sono contento e soddisfatto della prestazione della squadra. L’obiettivo era dare continuità ai risultati e ci siamo riusciti giocando anche bene su un campo difficile e contro un avversario in salute. Potevano far gol nel primo tempo, mentre nella ripresa abbiamo sbagliato alcune importanti ripartenze. Risultato alla fine giusto che ci permette di tenere a debita distanza lo stesso Melfi. Ancora una volta voglio fare i complimenti ai giocatori per l’impegno e l’attaccamento alla maglia. Martedi inizieremo a preparare il derby con il Siracusa. fare i complimenti ai giocatori per l’impegno e l’attaccamento alla maglia. Martedi inizieremo a preparare il derby con il Siracusa.



In questo articolo: