Per la Valle Templi “sarà estate straordinaria”

Riapre la Valle dei Templi, ma anche il museo archeologico Griffo ed Eraclea Minoa. Da lunedi’, visto che la Sicilia, riporta Agi. sara’ in zona gialla, riapriranno tutti i siti culturali. Prima fra tutte, la Valle dei Templi di Agrigento. “Siamo impazienti di riaccogliere il pubblico nel Parco dove in questi mesi la natura ha ripreso il sopravvento trasformandolo in un vero Eden. Riprenderemo al piu’ presto le visite e tutte le manifestazioni in programma: stiamo preparando un’estate straordinaria in cui non si avra’ mai voglia di lasciare la Valle dei Templi” – promette il direttore del Parco, Roberto Sciarratta. Si attendono grandi numeri gia’ dal mese di giugno. Alla Valle, intanto, sono previsti controlli imponenti per permettere le visite in tutta sicurezza: gli addetti di CoopCulture – che cura i servizi di biglietteria e accoglienza del Parco – faranno rispettare le norme di distanziamento (almeno 1,5 metri tra i visitatori, muniti di mascherina per tutto il tragitto) e impediranno di abbandonare il percorso di visita gia’ tracciato. All’ingresso, controllo della temperatura tramite scanner. Il pubblico entrera’ a gruppi contingentati e non si potranno superare i numeri di ingressi previsti. Il varco di accesso sara’ dalla biglietteria di Giunone (chiusa quella di Porta V), dal lunedi’ al venerdi’ dalle 10 alle 14 e dalle 15 alle 19. Prenotazione sempre consigliata. Sabato, domenica e festivi, invece, orario continuato dalle 10 alle 19, prenotazione obbligatoria il giorno precedente alla visita su www.parcovalledeitempli.it. Ultimo accesso un’ora prima della chiusura del sito. Il museo riapre sempre lunedi’ e sara’ visitabile ogni giorno dalle 10 alle 14,30 (ultimo ingresso alle 14). Tra l’altro a breve sara’ interessato da un complesso progetto di restyling che riscrivera’ gli spazi e i volumi, accompagnando il Museo nel Terzo Millennio. E’ possibile acquistare un biglietto cumulativo con la Valle dei Templi.