Barcone quasi colato a picco: salvi 125 migranti

Tragedia sfiorata a Lampedusa dove 125 migranti, a bordo di due barconi, uno dei quali è semiaffondato, sono stati salvati, da due motovedette della Guardia Costiera, nei pressi dell’isola dei Conigli, a Lampedusa. I migranti erano rimasti bloccati a causa del mare mosso. Tutte e 125 le persone, tra cui 49 donne e 20 minori, sono salvi e in buone condizioni di salute, anche se diversi si trovano in evidente stato di shock.

Il salvataggio è stato complesso a causa delle condizioni del mare, e ha richiesto l’intervento dei Rescue swimmer, che hanno raggiunto via mare la costa, e hanno proceduto al recupero di tutte le persone. Nelle ultime ore sono sei gli sbarchi, con un totale di 143 migranti, registrati sulla più grande delle Pelagie, dove ieri c’erano stati invece 9 approdi, per complessive 380 persone. I migranti sono stati portati all’hotspot di contrada “Imbriacola”.