Azzannato dal proprio cane in spiaggia, 35enne trasferito in ospedale con l’elisoccorso

In spiaggia con i suoi due cani, pare stesse punendo uno degli animali picchiandolo, e l’altro, un chow chow (Cióció), lo ha aggredito, azzannandolo in più parti del corpo. E’ successo domenica pomeriggio nella spiaggia del lido “Marinella” a Porto Empedocle.

Un 35enne di Agrigento è rimasto gravemente ferito. Dopo le prime cure prestatigli dal personale medico di un’ambulanza del 118, si è reso necessario l’intervento dell’elisoccorso, che ha trasportato l’uomo all’ospedale “Civico” di Palermo.

Sul posto sono accorsi i poliziotti del Commissariato “Frontiera”, e i carabinieri della Compagnia di Agrigento, che si sono occupati degli accertamenti del caso. Il cane è stato sequestrato, e affidato allo zio del giovane.