Auto rubata alcuni anni fa, ritrovata incendiata a Punta Bianca

Un’auto, di proprietà di una coppia di anziani, rubata alcuni anni addietro, è stata ritrovata completamente carbonizzata in contrada “Drasy”. Qualcuno, ieri notte, l’ha portata e abbandonata a poche centinaia di metri dalla suggestiva località di Punta Bianca, ed ha appiccato le fiamme. Si tratta di una Toyota Rav4. Sono stati alcuni passanti al chiamare il 112.

Sul posto i vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento, che hanno spento gli ultimi focolai. Il mezzo è ridotto a carcassa annerita. Intervenuti anche i poliziotti della sezione Volanti della Questura. Sono stati proprio gli agenti ad accertare che la vettura era stata oggetto di furto, regolarmente denunciato.

Quell’autovettura, in contrada Drasy, non c’era fino a qualche ora prima. Nessuno, infatti, l’ha notata e segnalata. L’ipotesi investigativa è che qualcuno, poco prima dell’alba, l’abbia condotta nella zona e l’abbia incendiata, forse per cancellare tracce o altri indizi. Magari dopo averla anche utilizzata per commettere qualche reato.