Auto contro furgone sulla SS 115, un tesimone racconta le dinamiche

E’ al vaglio della polizia stradale la dinamica dell’incidente mortale avvenuto lungo la statale SS 115, in contrada Piana Scunchipani a Sciacca.  A perdere la vita nello scontro frontale una donna di Campobello di Mazara, Tanina Rizzo di 68 anni.

Auto contro furgone sulla SS 115: muore una donna

Il marito della donna, rimasto ferito durante l’incidente, è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Sciacca. La prognosi sulla vita è tutt’ora riservata. L’uomo, Domenico Palazzolo, di 72 anni, è stato sottoposto ad un delicato intervento, da parte dell’equipe medica dell’unità operativa di chirurgia, durato ben 5 ore. Attualmente è tenuto sotto stretta osservazione dai medici dell’unità operativa di Rianimazione del Giovanni Paolo II.

La dinamica dell’incidente, secondo fonti di stampa locale, è al vaglio della polizia stradale intervenuta ieri nell’immediatezza del fatto. Gli agenti, sotto il coordinamento del dirigente Luca Pipitone, hanno subito raccolto la preziosa testimonianza di un automobilista che viaggiava in direzione Sciacca proprio dietro la Yaris su cui si trovavano i due coniugi castelvetranesi. Pare che il conducente avrebbe perso il controllo del mezzo. Per stabilire le dinamiche gli agenti stanno facendo tutte le opportune valutazioni.