Arrestata una donna nell’agrigentino

Non rispetta gli obblighi derivanti dalla misura della sorveglia speciale cui è sottoposta e finisce in manette. E’ quanto accaduto ad una donna di Canicattì,  Isabella Amato, 31 anni, arrestata dai poliziotti del commissariato di Canicattì, coordianti dal vice Questore, Cesare Castelli. A seguito di controlli domiciliari gli agenti non hanno trovato la 31enne in casa e per questo sono scattate le manette per la stessa che è stata nuovamente posta agli arresti presso il suo domicilio.